It is important to remember that some words accented on the same syllable change meaning depending on whether the pronunciation of the E or O is either open or closed. Here are some examples:

Vocal open or closed

open meaning closed meaning
Accètta dal verbo accettare Accétta nome indicante arma da taglio
Affètto nome indicante sentimento Affétto dal verbo affettare
Bòtte nome plurale (percosse) Bótte nome singolare (contenitore per liquidi)
Collèga nome (compagno di lavoro) Colléga (dal verbo collegare)
Còlto participio passato di cogliere Cólto aggettivo (istruito)
Còrso aggettivo (proveniente dalla Corsica) Córso sostantivo o anche participio passato del verbo correre
èsca dal verbo uscire ésca sostantivo (cibo per catturare animali)
fòro nome (piazza) fóro dal verbo forare o anche sostantivo indicante apertura
fòsse nome (buche) fósse dal verbo essere
mènto dal verbo mentire ménto sostantivo (parte del corpo)
mèsse nome (raccolto) mésse nome (plurale di méssa, funzione religiosa)
pèsca nome (frutto) pésca dal verbo pescare o nome indicante l’attività sportiva
tòrta dal verbo torcere tórta nome (dessert)
vènti nome (brezze) vénti (numero)
Vocal open or closed
Tagged on:     

Leave a Reply

Your e-mail address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.